AURICOLOTERAPIAODONTOIATRICA.IT


PREVENZIONE DELLE INFEZIONI IN ODONTOIATRIA. (METODI)

Info

Category

Odontoiatra



Descrizione

Tutti i dispositivi medici, lo strumentario odontoiatrico, insieme a quanto non sia monouso, devono essere sterilizzati, previa “decontaminazione preventiva”, seguita da disassemblaggio, pulizia propriamente detta e sterilizzazione terminale (Decreto del Ministero della Sanita, 28 settembre 1990; D.L. n. 626, 19 settembre 1994 e relativi aggiornamenti, “Tutela del personale”).
Tale procedura segue regole generali e va attuata in appositi ambienti puliti, disinfettati e ben organizzati. Non sono casuali i riferimenti ai requisiti strutturali e organizzativi minimi, previsti dalle normative nazionali e regionali. Anche gli strumenti nuovi di fabbrica devono essere detersi prima dell’uso (eliminazione di residui di lubrificanti o microresidui di lavorazione) e sterilizzati, cosı come i dispositivi medici che risultino non funzionanti o non integri, prima dell’invio al manutentore.
Gli operatori devono essere adeguatamente protetti con
maschere, occhiali, abbigliamento ecc., e devono sostituire i mezzi barriera infetti o sporchi tra un intervento e l’altro.